NBA2K17 MyTeam: Squadra della settimana #2

Torna il secondo numero della rubrica dedicata alla formazione migliore con i giocatori momenti della settimana.

13/3 – 20/3/2017

Settimana un pò debole, poche le sorprese, ecco come si presenta il miglior quintetto:

 

 

Ricky Rubio(86): Prestazione da 22 punti 5 rimbalzi e 19 assist!, il giocatore spagnolo sembra aver trovato la sua forma, ottiene cosi la sua carta momenti zaffiro.
Rubio 86 da tre, stabilissimo il suo tiro, peccato però per il sottomano con soltanto 77 in movimento che ci porterà a non andare quasi mai sotto canestro.
La vera forza di questa versione sta tutto nel playmaking e difesa, vedendo le statistiche ben 98 precisione passaggio e 92 velocità con la palla, vi permetterà di creare tantissime azioni, sopratutto scaricando per il tiro una volta entrati in area.
La difesa è quasi perfetta, 81 difesa sulla palla, 92 palle recuperate! sentitevi liberi di spammare il tasto quadrato. VOTO 7

Will Barton(83): Prima carta momenti per lui, con una prestazione da 35 punti e 7/10 da 3 punti.
Meritava di più rispetto ad una carta smeraldo secondo il mio parere, però è la sua prima carta momenti e quindi d’obbligo lo smeraldo.
90 tiro da 3, buon rilascio non ottimo che non sempre vi ritroverete a fare green, però il 88 in sottomano in movimento vi renderà tutto più facile per non parlare del 85 in schiacciata in entrata.
Atletismo decente con 84 in velocità che renderà abbastanza bene i contropiedi. Pecca nella difesa come la maggior parte dei giocatori smeraldo, 74 difesa con la palla e solo 61 in palle recuperate.
Potrebbe essere una sorpresa per chi si trova nelle leghe di basso livello. VOTO 6,5

Paul George(89); Prima carta rubino per il giocatore che ha deluso di più in questa stagione, prestazione da 39 punti con 15/21 al tiro.
Primo rubino però molto prezioso, eccelle molto in quasi tutto, abbiamo un 92 al tiro da tre aperto, 85 in schiacciata in entrata, 85 in difesa con la palla.
Giocatore All-Around, peccato per la sua mediocrità in velocità 84 con la palla, questa è la sua unica pecca quello dell’atletismo, ma sono pur sempre statistiche mediocri e non pessime. VOTO 8

Vince Carter(79): Messo solamente per la grandissima prestazione di una della leggenda della NBA, non posso dire altro per la carta.
VINSANITY

Hassan Whiteside(92): 26 punti e 21 rimbalzi, non la sua miglior prestazione della stagione, ma gli vale lo stesso la sua carta ametista.
Schiacciasassi sotto canestro con 95 schiacciata da fermo, 97 rimbalzo offensivo e difensivo, 97 in stoppate.
85 il tiro dalla media, però come sappiamo ci sono già centri ametisti con statistiche simili ma con un tiro da 3 molto buono.
Carte cosi non sono tanto una novità, però non è da scartare. VOTO 6

Scritto da:

ID Utenti

Lascia un commento

Vai alla barra degli strumenti