venerdì, settembre 21, 2018

Un nuovo trailer, dal nome The Way Back, presenta per la prima volta alcune novità – seppur in maniera indiretta – del MyCareer di NBA2K19. Se non avete ancora visto il trailer ve lo mettiamo qua sotto:

Al 90% non ci sarà B-Fresh, per la gioia dei fans. Dal trailer emergono alcune novità sicuramente molto interessanti. Dopo il college ed il parco, il nostro protagonista si prepara a raggiungere la NBA a partire dalla… Cina! Sì, avete letto bene. Il nostro giovane ragazzo avrà difficoltà a comprendere l’allenatore cinese dei Shanghai Bears, e ciò emerge dal ‘what do you say?’

PREORDINA ORA NBA2K19, IN USCITA L’11 SETTEMBRE

Poi il ritorno del Draft NBA dove rimarremo – a meno che la storia sia sempre uguale ed unica equivalente a quanto mostrato nel video in questione – delusi dalla mancata chiamata. Chiederemo aiuto, sentendoci dire di ‘non essere pronti’. Poi tanti incontri, alcuni più importanti di altri, e l’arrivo nella NBA GLeague. Non è chiaro se giocheremo per forza con i Mad Ants, franchigia di Fort Wayne che nel 2014 ha vinto il titolo della seconda lega americana. Un punto di domanda che resterà senza risposta, poichè dal trailer vediamo anche giocatori con la maglia dei Greensboro Swarm, altra franchigia della GLeague affiliata ai Charlotte Hornets. Sicuramente, ovunque andremo, avremo problemi nello spogliatoio e le nostre risposte dovranno arrivare dal campo. Poi una chiamata nella NBA che dovrebbe giungere al termine della prima stagione (probabilmente le partite da giocare in GLeague saranno limitate, così come lo erano quelle del college nel 2017).

Tanti saranno i personaggi per una nuova esperienza di gioco. Un nuovo inizio ed un cambio di rotta dopo un poco affascinante MyCareer della scorsa stagione (a livello di storia). Sarà all’altezza delle nostre aspettative?

ID Utenti
Tags: , , , , ,

0 Comments

Leave a Comment

Vai alla barra degli strumenti